Bilancio di Sostenibilità 2017/2018
Vodafone Italia

Guida alla lettura

Nota metodologica al Bilancio di Sostenibilità

Il Bilancio di Sostenibilità di Vodafone Italia, giunto alla sua diciassettesima edizione, è pubblicato con cadenza annuale e rappresenta il principale strumento di comunicazione con gli stakeholder in merito alle performance di Sostenibilità.

Il periodo di riferimento della presente edizione va dal 1° aprile 2017 al 31 marzo 2018. Per il fiscal year 2017 - 2018, il Bilancio di Sostenibilità è stato predisposto in conformità agli standard di rendicontazione “GRI Sustainability Reporting Standards” definiti nel 2016 dal GRI-Reporting Initiative, secondo l’opzione “Core”. Inoltre, adotta i principi di “inclusività”, “materialità” e “rispondenza” statuiti dallo standard AA1000 AccountAbility Principles Standard 2008 (AA1000 APS) emanato da AccountAbility. Per il calcolo del Valore Aggiunto creato e distribuito, all’interno della sezione “Il contributo economico e la creazione di valore”, riportata nel paragrafo “il contributo della Digital Vodafone al Paese”, sono stati utilizzati anche i Principi di redazione definiti dal Gruppo di studio per il Bilancio Sociale (GBS). Inoltre, Vodafone Italia si è ispirata alle linee guida di Gruppo e alle best practice nazionali e internazionali sulla Corporate Responsibility.

Si dà atto che in data 23 novembre 2015 Vodafone Omnitel B.V. ha trasferito la propria sede legale da Amsterdam (Olanda), in Via Jervis 13, Ivrea (TO), Italia, trasformandosi da società a responsabilità limitata soggetta al diritto Olandese in una società per azioni soggetta al diritto italiano - con conseguente adozione della nazionalità italiana - con il nome di Vodafone Italia S.p.A.

Il processo di definizione dei contenuti e di determinazione della materialità si è basato sui principi previsti dal GRI. Gli indicatori di performance contenuti nel documento sono raccolti, monitorati e comunicati al Gruppo, su base semestrale e annuale. Al fine di garantire l’attendibilità delle informazioni riportate, sono state incluse grandezze direttamente misurabili, limitando il più possibile il ricorso a stime, le quali, quando necessarie, sono fondate sulle migliori metodologie disponibili e il loro utilizzo è segnalato all’interno dei singoli indicatori.

Inoltre, si segnala che relativamente alla sezione del Capitale Umano, per “giornate” di formazione si intendono “Student Days”, calcolati come: (ore di formazione erogata/8 ore) x numero di partecipanti alla formazione.

Salvo eccezioni opportunamente segnalate, i dati e le informazioni si riferiscono all’esercizio in chiusura al 31 marzo 2018 e il perimetro di rendicontazione del Bilancio corrisponde a quello di Relazioni e Bilancio Consolidato al 31 marzo 2018, da cui derivano i dati economici e finanziari riportati nel Bilancio di Sostenibilità. Al 31 marzo 2018 le società incluse nell’area di consolidamento e controllate da Vodafone Italia S.p.A sono: Vodafone Gestioni S.p.A., Vodafone Servizi e Tecnologie S.r.l. Vodafone Italia S.p.A. ha incorporato, tramite fusione, la controllata TeleTu S.p.A. con effetto contabile e fiscale dal 1 aprile 2012. Nel documento, con “Vodafone Italia” o “Vodafone” si fa riferimento a Vodafone Italia S.p.A. e alle sue controllate, mentre con “Gruppo Vodafone” e “Gruppo” si intende il gruppo mondiale facente capo a Vodafone Group Plc. Con “Local Operating Company o Operating Company (OpCo)” si intendono le società locali controllate da Vodafone Group. Al 31 marzo 2018, è considerata società che esercita attività di direzione e coordinamento la controllante Vodafone Group Plc, quale detentrice indiretta del 100% del pacchetto azionario di Vodafone Italia S.p.A. Si evidenzia che nel corso dell’esercizio di riferimento non si sono verificati eventi significativi o cambiamenti rilevanti nei metodi di misurazione rispetto all’anno precedente. Le tabelle con gli indicatori di performance sono state riportate in fondo al documento in una sezione dedicata.

Per “anno 2018” si intende l’anno fiscale dal 1 aprile 2017 al 31 marzo 2018.
Per “anno 2016” si intende dal 1 aprile 2016 al 31 marzo 2017.
Per “anno 2015” si intende dal 1 aprile 2015 al 31 marzo 2016”.

Nota metodologia alla sezione “il contributo della Digital Vodafone al Paese”

Il paragrafo del Bilancio di Sostenibilità intitolata “Il contributo della Digital Vodafone al Paese” intende presentare alcuni degli aspetti più significativi del contributo economico, sociale e ambientale che Vodafone Italia ha creato per il Sistema Paese nell’arco temporale corrispondente all’anno fiscale 2017 - 2018.

I dati e le informazioni contenuti nel capitolo sono stati raccolti dal dipartimento Sustainability di Vodafone Italia ed elaborati con l’assistenza tecnica di KPMG Advisory S.p.A. Relativamente al metodo di calcolo, in alcuni casi le informazioni derivano da database pubblici, in altri casi i dati sono stati stimati da Vodafone Italia. Nello specifico:

  • Gli impatti economici diretti sono stati stimati in base ai dati provenienti da Direzioni di Vodafone Italia. In particolare, il contributo alle imprese è stato valutato tenendo in considerazione che il 55% dei volumi ordinati è concentrato su fornitori locali, ossia realtà industriali italiane o subsidiaries locali di realtà multinazionali.
  • La forza lavoro da occupazione indiretta si riferisce al numero di dipendenti dei fornitori locali che sono stati impiegati su attività per Vodafone Italia. Tali valori sono stati determinati prevalentemente sulla base di dati direttamente provenienti dai fornitori e, in mancanza di questi, di dati pubblicati sui principali database di informazioni societarie; in quest’ultimo caso, si tratta di dati riferibili ai bilanci di esercizio più recenti disponibili. I valori così determinati sono stati utilizzati anche per il calcolo degli impatti economici indiretti sulle famiglie.
  • Gli impatti economici indiretti sulle imprese, analizzati solo per alcune macro categorie, sono stati stimati sulla base di dati pubblici e di dati provenienti da Direzioni di Vodafone Italia.
  • L’impatto economico indotto è stato stimato sulla base dei dati raccolti da Direzioni di Vodafone Italia e di studi economici pubblicati a livello internazionale. In particolare, sono state utilizzate ricerche del World Economic Forum, CEBR (Centre for Economics and Business Research), ISTAT e World Bank.
  • L’impatto ambientale indiretto fa riferimento al potenziale abbattimento dei gas serra da parte delle connessioni mobile di Vodafone Italia considerando un ipotetico scenario futuro. I dati sono stati stimati sulla base delle informazioni raccolte da Direzioni di Vodafone Italia e di studi pubblicati a livello internazionale. In particolare, sono state utilizzate ricerche del Global e-Sustainability Initiative (GeSI) e del Gruppo Vodafone.

Si precisa, inoltre, che i dati presentati nel presente capitolo fanno riferimento esclusivamente a benefici lordi creati dalle principali attività e iniziative di Vodafone Italia e non considerano, ad esempio, eventuali costi generati per lo svolgimento delle stesse.